Italia,  Spagna

Barcellona (parte 3)


Barcellona (3 parte)

Oltrepassando Barceloneta, la micro spiaggia di Barcellona,  si arriva alla zona del porto dove i più facoltosi fanno sfoggio delle loro barche.
La camminata che vi conduce è un viale alberato dove predominano le palme, il marciapiede cosi ampio ospita, come del resto la Rambla, i più svariati artisti di strada,dai giocolieri alle statue viventi. La zona del porto olimpico è inoltre famosa per la vita notturna, che si anima nei piccoli locali disposti a schier a vicino all’attracco di alcune imbarcazioni. C’è nè per tutti i gusti, dalla discoteca all’irish pub. La cosa singolare che caratterizza questa parte di Barcellona è come le musiche dei diversi locali si intreccino tra di loro ma allo stesso tempo rimangano distinte. 

Se volete un consiglio 
cercate di perdervi nella città. Barcellona è stupenda, è caratteristica ma la maggior parte della gente si ferma alla parte turistica senza provare veramente cosa vuol dire “vivere come uno spagnolo”
e invece non esiste solo la parte della città che ci vendono le guide turistiche, esiste anche quella nuda e cruda della vita vera.
Passate un giorno girovagando per le strade del Barrio Gotico, parlate con la gente, andate a “tapear” con loro, bevete la loro birra a 2 euro la pinta, e assaggiate i loro salumi e la loro paella.  

Mi ricordo che dopo solo una settimana che ero a Barcellona (la mia vacanza è durata due), avevo fatto amicizia con il cassiere del Despar che stavo sotto il nostro appartamento. Mi sono sentita a casa mia, ed è questa la sensazione che cerco ogni volta che viaggio. Amo mischiarmi tra la gente e vedere il loro stile di vita, per arricchire il mio!


Liz

Ciao, io sono Elisa Pasqualetto, ma tutti ormai mi chiamano Liz. Sono nata a Venezia, anche se le voci dicono che non ci viva più nessuno. Nella vita lavoro freelance come Social Media Manager e Copywriter, mentre questo blog è solo una finestra sulla mia più grande passione: il viaggio.

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.