Buon compleanno Travelling with Liz
Blog di viaggi,  Riflessioni

Buon compleanno Travelling with Liz!

Ebbene siamo arrivati a tre, buon compleanno Travelling with Liz.

L’anno scorso quando ho festeggiato i due anni del blog, con Enrico di Bassa Velocità ci eravamo lasciati che io avrei dovuto imparare a fare le torte e lui un pochino di Seo… non so chi dei due abbia mantenuto la promessa, fatto sta che io adesso so fare solo torte salate, i dolci ancora non mi escono!

A parte questa piccola parentesi, che ci crediate o no, dopo tre anni sono ancora qua, e io non ci avrei scommesso nemmeno una lira sulla mia costanza!

Buon compleanno Travelling with LizQuest’anno, sono anche un po’ contenta di scriverlo questo post, infine, è un po’ come fare il punto della situazione, rivedere un anno di vita, perchè, credeteci o no, quello che leggete è parte della mia vita, la parte migliore forse…

Questo è stato l’anno in cui ho messo piedi negli Emirati Arabi, in cui ho potuto sperimentare un po’ la vita da freelance, un anno in cui i viaggi hanno fatto parte della mia vita come mai prima, ma durante il quale sono anche cresciuta un pochino professionalmente.

Con mia enorme sorpresa e compiacimento, ho potuto constatare che dall’anno scorso voi, lettori, siete raddoppiati e vi sembrerà una sviolinata, ma vi devo un grazie, perchè nonostante io ami scrivere e pensi che questa sia la mia strada, sapere di essere letta è una gratificazione ancora più grande! Mentirei se vi dicessi che non mi importa, io sono FELICE di condividere ciò che vedo e scopro in giro per il mondo con voi, mi riempie di gioia sapere che (forse) qualcuno di voi troverà i miei consigli utili e li userà per il prossimo viaggio (sono troppo ottimista forse? Amen, mi piace sperarlo).

Quest’anno ho potuto conoscere di persona Marzia, del blog Nel letto del vento, con la quale ho potuto scambiare opinioni interessanti sulla situazione veneziana, domandandoci se sia giusto e inevitabile lasciare morire Venezia così come si sta facendo, ho conosciuto anche Gianni e Ivana di Nomads is beautiful e ho potuto confrontarmi con realtà diverse dalla mia. Ho anche avuto il piacere di conoscere di persona Danila di Wanna be a globetrotter e Elena del blog Wainomi, a Roma.

Buon compleanno Travelling with LizHo rivisto quella matta per i cimiteri di Claudia a Firenze (e se avete i suoi stessi gusti vi consiglio la sua rubrica Cemetery Safari) che sa sempre mettermi il sorriso, e Marika di Gate309, che mi ricorda perchè la vita è bella. Perchè i blogger non sono solo degli stronzi cagacazzi, ma ogni tanto danno anche dei consigli utili, anche se sapete la mia idea sull’etica del blogging… per cui, attenzione a chi si legge!

Questo è stato l’anno in cui il mio zaino è arrivato anche in Olanda, in cui ho collaborato con Davide Busato di Venezia Criminale nell’organizzazione del tuor sugli omicidi al tempo della Serenissima, ma anche con Walter di L’altra Venezia con il suo tour sul libertinaggio e la prostituzione a Venezia, imparando moltissime cose sulla mia città e, da buona veneziana, cominciare una rubrica chiamata #iocammino, che raccoglie tutti i miei itinerari a piedi nel mondo!

Ultima, ma non per questo meno importante la mia rubrica “tutto sull’aeroporto”, con le mie facce da oscar ed informazioni pratiche, che potete anche seguire su Flipboard, sotto la rivista Cose da Aeroporto.

Per concludere, Buon Compleanno Travelling with Liz, e grazie a tutti voi che (oltre alla sottoscritta che ci mette la penna) lo rendete possibile!

Ciao, io sono Elisa Pasqualetto, ma tutti ormai mi chiamano Liz. Sono nata a Venezia, anche se le voci dicono che non ci viva più nessuno. Nella vita lavoro freelance come Social Media Manager e Copywriter, mentre questo blog è solo una finestra sulla mia più grande passione: il viaggio.

23 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.