• sguardo fuori dal finestrino
    Riflessioni

    Con lo sguardo fuori dal finestrino…

    Sì, è vero, io sono un tipo da corridoio più che da posto-finestrino, ma non nego mi affascini vedere il mondo dall’alto, sentirmi sospesa e libera di non pensare di appartenere a qualche luogo.

  • il collezionista di viaggi
    Riflessioni

    Il collezionista di viaggi non è un viaggiatore

    Sembra che basti vistare un certo numero di paesi per essere definiti un viaggiatore e, magari, a casa avere una collezione di bandierine in un cassetto, oppure esposte su una mensola del salotto come dei trofei di tutti i posti che si…

  • lasciare il lavoro per viaggiare
    Riflessioni

    Ma davvero serve lasciare il lavoro per viaggiare?

    Non so voi, ma da quello che vedo in giro sembra che lasciare il lavoro per viaggiare sia diventato un must. Bah, onestamente ho sempre sognato anche io di lavorare viaggiando, di diventare un nomade digitale, ma ciò non significa che…

  • destinazione giusta
    Riflessioni

    Esiste la destinazione giusta, al momento giusto?

    La scelta della destinazione, nella programmazione di un viaggio, non è sicuramente cosa da poco, ma esiste una destinazione giusta per il momento che si sta vivendo della propria vita? La vita è un’insieme di imprevisti, si può cercare di…

  • nomadi digitali
    Riflessioni

    Ma tu… ci credi ai Nomadi Digitali?

    Hai mai visto un nomade digitale? Si, lo so: ci sono le storie che vengono condivise su Facebook, quelle che passano di tweet in tweet, interi siti ne parlano e perfino articoli di famose testate e trasmissioni radiofoniche vengono dedicati…

  • viaggiare significa scappare
    Riflessioni

    Quando viaggiare significa scappare…

    Lo sguardo triste che osserva una cartina del mondo appesa al muro, il sospiro che, se prima era silenzioso, ora si fa pesante, pressante, presente. Le braccia che cadono ai lati del corpo, la testa che si abbandona sotto il…

  • viaggiatore immobile
    Riflessioni

    Lettera ad un viaggiatore immobile

    Caro viaggiatore immobile, oggi il mio pensiero va a te, che ti soffermi sulle pagine che parlano di viaggi, che incolli il naso fuori dal finestrino dell’autobus andando a lavoro cercando di scorgere le montagne in lontananza pensando “forse un…