Come organizzare un viaggio con i social network
Consigli di viaggio

Come organizzare un viaggio fai da te con i social network

Siamo sempre attaccati allo smartphone.

Facebook, nonostante i continui pronostici sulla sua fine, è la prima pagina che apriamo quando ci connettiamo ad internet, Twitter è dove facciamo esercizi di sintesi a 140 caratteri, Instagram dove ci facciamo venire l’ulcera vedendo le foto dell’ex in vacanza alle Bahamas e Pinterest una serie di bacheche di “vorrei ma non posso”, divisa tra scarpe e luoghi meravigliosi… ma avete mai pensato di renderli utili e organizzare un viaggio fai da te con i social network?

come organizzare un viaggio con i social networkMagari vi sembra strano, di solito i social network, per chi li utilizza nella quotidianità e non per lavoro, non sono altro che un momento di cazzeggio, di distrazione durante una giornata e invece, ecco un modo per usarli in modo diverso e, magari, anche piacevole!

FACEBOOK

Facebook è un fonte inesauribile di cavolate e di informazioni utili, io stessa condivido gli articoli di questo blog sulla pagina Facebook dedicata, dalla quale noto un certo riscontro in quanto a visite e letture, ma come me, moltissimi altri blogger, testate giornalistiche, aziende di turismo postano articoli riguardanti luoghi da vedere, cosa da fare, posti dove mangiare.

Oltretutto esistono moltissimi gruppi dove i viaggiatori si scambiano opinioni, si danno consigli e suggerimenti, dove molti blogger di viaggio condividono le loro esperienze dalle quali trarre utili informazioni, alcuni di questi sono Viaggiatori fai da te, che personalmente è quello che preferisco, e Viaggiatori, Turisti e Reporter. Cominciate a capire come si potrebbe organizzare un viaggio fai da te con i social network?

TWITTER

Twitter per alcuni rimane ancora un mistero, c’è chi lo usa per scrivere ogni cosa che fa durante la giornata, c’è chi lo usa per informarsi a livello lavorativo e poi c’è chi lo usa per scoprire e incappare quasi per caso in esperienze altrui. Il bello di Twitter è che non ci sono barriere, non ci sono vincoli di amici, non amici, conoscenti e così via, tramite gli hashtag possiamo leggere tutto e di chiunque.Come organizzare un viaggio con i social network

State andando in Olanda? Provate a scrivere #Amsterdam, troverete un po’ di tutto, immagini, suggerimenti di profili da seguire e articoli interessanti, che magari vi sveleranno luoghi che le guide cartacee non conoscono!

PINTEREST

Bacheche infinite di foto, ma non ci sono solamente quelle per cui schiattare di invidia o che ritraggono belle signorine con fisici assurdi e con vestiti che non potremmo mai permetterci, esistono anche le bacheche dedicate ai viaggi, dove si possono incontrare foto suggestive di luoghi che sogniamo di vedere da tempo e luoghi semplicemente meravigliosi, frasi celebri relative ai viaggi, che spesso ne ispirano di nuovi, ma anche immagini legate ad articoli interessanti, e poi… ci sono le mie facce da aeroporto per farsi un paio di risate senza spendere un euro.

Scherzi a parte, la cosa bella delle immagini è che annientano la barriera della lingua, stupiscono da sole, senza bisogno di parole.

PER APPROFONDIRE: 3 Consigli per organizzare le tue vacanze con Pinterest su Pinterestitaly.com

FLIPBOARD

Scoperto da relativamente poco (anche se non so se sia un vero e proprio social network) e mi piace un sacco! Per chi non sa cos’è, vi vi invito a darci un’occhiata perchè è una fonte inesauribile di informazioni, di articoli, di immagini e di status relativi all’argomento che scegliete di seguire.

Flipboard

Gli elementi condivisi qui possono essere raccolti nelle così dette Riviste tematiche, che potete renderle pubbliche o private, potete costruirvi la vostra guida turistica personale.

Alcune delle mie riviste riguardano gli Itinerari a piedi dove mangiare in giro per il mondo, una, invece, creata da un’idea di Claudia di Viaggi Verde Acido raccoglie Storie di Viaggie ci sono raccolti articoli di diverse persone.

 

Questi sono quelli che utilizzo io per informarmi e organizzare il mio viaggio fai da te, so di non aver citato Instagram, ma non sono un’assidua utilizzatrice, per cui passo, ma se avete altri consigli utili o altri social network da suggerire e che utilizzate per organizzare i vostri viaggi, potete sempre condividerlo con tutti nei commenti!

Ciao, io sono Elisa Pasqualetto, ma tutti ormai mi chiamano Liz. Sono nata a Venezia, anche se le voci dicono che non ci viva più nessuno. Nella vita lavoro freelance come Social Media Manager e Copywriter, mentre questo blog è solo una finestra sulla mia più grande passione: il viaggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.