come-scegliere-hotel-giusto
Consigli di viaggio,  Informazioni per chi viaggia

Come scegliere il giusto hotel: alcuni consigli

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Sono sempre stata una fan degli ostelli, non credo di aver messo piede in un hotel fino all’età di 25 anni, quando mi sono recata a San Marino e non sono neppure stata fortunata, ma quando cominci a viaggiare insieme a qualcuno che non condivide al 100% le tue scelte di viaggio, bisogna un po’ adattarsi. Inoltre, comincio ad avere una certa età, la notte ogni tanto mi piace dormire e se ho un attacco di mal di pancia, mi piacerebbe non lo sapesse anche tutto il resto dell’ostello.

come-scegliere-hotel-giusto

Alla luce di ciò, mi sono dovuta convertire agli hotel, mettendo per un po’ in un angolo gli ostelli, senza però escludere che un giorno tornerò a frequentarli, soprattutto se tornerò a viaggiare da sola. Ma scegliere il giusto hotel non è una semplice equazione matematica, bisogna stare lì a pensarci un attimino sopra, anche perchè è vero che la sua principale funzione è quella di darci un tetto per la notte, ma se il materasso è pieno di bed bugs piccole cimici che vivono negli angoli del letto, non preoccupatevi in Italia non ce li abbiamo), capite che potrebbe essere un problema!

La posizione

Per scegliere il giusto hotel, una delle prime cose sui cui poso la mia attenzione è la posizione. Mi piace camminare, di itinerari a piedi ne faccio a bizzeffe, ma se l’hotel si trova a 20 km dal centro #socazzi. A parte gli scherzi, spesso si pensa di prendere l’hotel leggermente fuori dal centro, il che non è sbagliato, per risparmiare un po’, senza tener conto della possibilità di spendere quei soldi in biglietti dell’autobus o della metro. A prescindere dal sito che utilizzate per scegliere il vostro hotel, un consiglio: visualizzate la lista degli hotel direttamente sulla mappa, in modo tale da potersi fare un’idea, per lo meno sommaria, delle opzioni in base alla posizione (oltre che al prezzo).

Il grado di soddisfazione di chi c’è stato prima di me

Da prendere un po’ con le pinze dopo lo scandalo che ha riguardato Tripadvisor, lì si parlava di ristoranti, ma il concetto di base è più o meno sempre quello: va bene basarsi sulle recensioni degli utenti, ma non prenderle come oro colato. Se riuscite, fate un controllo incrociato tra diversi portali, ancora meglio sarebbe riuscire a trovare una recensione scritta da un blogger di viaggio (sperando non sia stato pagato per andarci e/o abbia scambiato un proprio articolo con una notte a sbaffo, diffidate di chi, solo per non spendere due lire, si vende in questo modo).

Il prezzo

prezzo scegliere il giusto hotel

Per scegliere il giusto hotel, di certo non è una cosa da sottovalutare, dal momento che ne va del futuro del nostro portafogli, ma anche qui bisogna fare una valutazione e non andare subito al ribasso. Ordinare per prezzo durante una ricerca è sicuramente qualcosa da fare per potersi fare un’idea di ciò che offre il mercato, ma, a mio modesto parere, dopo una prima occhiata (tenendo a mente a quanto veniva venduta la camera al più basso prezzo) vi consiglierei di spostarvi sulla modalità di visualizzazione su mappa, come vi accennavo prima, in questo modo vedrete la posizione dell’hotel, il punteggio di gradimento degli utenti e il prezzo.

I servizi

Se volessi un bagno in comune, me ne andrei in ostello, ma non vedo perchè dovrei pagare di più per stare in hotel e avere gli stessi servizi, dunque, il bagno deve essere in camera. Per lo stesso identico motivo, mi assicuro che gli asciugamani siano presenti, così posso anche risparmiare un po’ di spazio nel bagaglio a mano.

Per approfondire: Come ottimizzare lo spazio in valigia

Io, con internet, ci lavoro, è vero, forse è per quello che una delle prima cose che guardo, quando cerco alloggio, è la presenza del wifi. Ricordo quando, a Sottomarina, fui ospitata per un blogtour (primo e ultimo) in un albergo che aveva la connessione internet che raggiungeva a malapena il terzo piano e io, ovviamente, stavo al quarto!

Queste le cose principali che aiutano (a mio parere) a scegliere il giusto hotel durante un viaggio o una vacanza, dite che mi sono dimenticata qualcosa? 

 

Liz

Liz

Ciao, io sono Elisa Pasqualetto, ma tutti ormai mi chiamano Liz. Sono nata a Venezia, anche se le voci dicono che non ci viva più nessuno.
Nella vita lavoro freelance come Social Media Manager e Copywriter, mentre questo blog è solo una finestra sulla mia più grande passione: il viaggio.
Liz

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Ciao, io sono Elisa Pasqualetto, ma tutti ormai mi chiamano Liz. Sono nata a Venezia, anche se le voci dicono che non ci viva più nessuno. Nella vita lavoro freelance come Social Media Manager e Copywriter, mentre questo blog è solo una finestra sulla mia più grande passione: il viaggio.

4 commenti

  • Sara

    Ciao Elisa! Long time no see!
    Concordo sul controllo incrociato delle recensioni…credo che molti utenti abbiano degli standard talmente elevati che finiscono per dipingere come luoghi da evitare hotel in realtà buoni, magari perfetti per chi vede l’albergo solo come punto d’appoggio (non c’è bisogno di una camera con spazio per ballare la salsa se si vuole visitare Parigi!)
    PS: Complimenti per il blog, i tuoi articoli sono davvero spassosi! E grazie per avermi fatto ricordare episodi inverosimili successi in apt 😉

  • Iaia

    Ciao Elisa! Ad agosto partirò zaino in spalla..e la mia preoccupazione, in certi posti, è di capitare in sistemazioni a clientela prevalentemente maschile, magari di una certa età, in cerca di compagnia! Sono una ragazza e voglio divertirmi ma allo stesso tempo ho bisogno di un pò di spazio, essendo anche la prima volta da sola, una soluzione potrebbe essere la camera singola in ostello o mi sentirei un pesce fuor d’acqua non dormendo in camerata? Lo so che è soggettivo ma se hai consigli.. Graziee 🙂

    • Liz Au

      Ciao Iaia, non ti preoccupare, ognuno ha i suoi tempi e non tutti siamo fatti per condividere le camere con altri, se può consolarti il mio ragazzo la pensa più o meno come te..
      Il mio consiglio è di prendere magari un posto in camerata ma da pochi posti letto, ci sono ostelli che hanno anche 4 posti per camera e anche solo per donne…
      Se avessi bisogno di un consiglio al di fuori del blog lavoro per un azienda che si occupa di ostelli e in base alla tua destinazione posso vedere cosa consigliarti… Poi ovviamente sta a te 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Follow

Get every new post delivered to your Inbox

Join other followers