Desierto de Tabernas: una notte nel vecchio West

Desierto de Tabernas: Fort Bravo
Spread the love
  • 12
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Nessuno di voi ha mai sognato di vivere nel vecchio West, tra pistoleri, saloon e giovani bellocci a cavallo? O magari di indossare quei vestiti dalle gonne larghe, gli speroni e uno di quei bellissimi cappelli da cowboy, fuori dal periodo di carnevale? Esiste un posto dov’è possibile tutto questo, certo, non vi sto parlando di una macchina del tempo, ma di Fort Bravo, set cinematografico dove Sergio Leone ha dato veramente il meglio di sé.

Una delle tappe del mio on the road in Spagna, appena dopo Valencia, è stato proprio il Desierto de Tabernas, dove si trova questa Texas Hollywood spagnola, che oltre a saloon, cavalli e tende indiane ha molto altro da offrire.

Dormire una notte a Fort Bravo

L’idea di dormire in un villaggio, seppur finto, del vecchio West mi ha stuzzicato fin da quando ho scoperto l’esistenza del Desierto de Tabernas sulla cartina della Spagna, infine, non è una cosa che si fa tutti i giorni, no?

Fort Bravo

All’interno dell’area delimitata dal set cinematografico sono disponibili dei bangalow molto ben attrezzati, con frigo, televisione, un piccolo divano, un bagno con doccia e la camera da letto. Il prezzo per una notte ( e l’accesso al set) è di 73 euro per 2 persone, che non è male contando che il prezzo del biglietto singolo è di 19,40 euro.

L’unico inconveniente sono le mosche: ce ne sono un’infinità!

La sera le luci si spengono, il silenzio prende possesso dell’intero set insieme alle innumerevoli stelle, si riesce a scorgere persino la via lattea in tutta la sua bellezza. Un cielo così, mi era capitato di vederlo solamente alle isole Fiji.

GIRO A CAVALLO NEL DESERTO

Oltre agli spettacoli che vengono organizzati dagli attori durante il giorno e alle foto in costume è possibile fare un giro a cavallo nel deserto.

LizACavallo

Si può scegliere di fare un giro semplice all’interno del perimetro del set, ma vi consiglio quello di un’ora per andare a perlustrare il deserto vero e proprio, in compagnia di una guida, e vedere, oltre a un paesaggio naturalistico incredibile, i luoghi dove sono stati girati film come Lo chiamavano Trinità (dubito ci sia qualcuno di voi che non l’abbia ancora visto!).

Non serve una preparazione di anni, io ero andata a cavallo appena un paio di volte e da bambina, eppure, una volta imparati i comandi base per direzionare il cavallo tutto diventa semplice.

La durata del giro nel deserto è di un’ora circa per 25 euro a persona.

INFORMAZIONI UTILI:

Alle 20 il set chiude, gli attori se ne vanno a casa, e gli ospiti vengono lasciati nelle mani del guardiano notturno e dei suoi due cani.

FortBravo1

Il ristorante è aperto solamente per pranzo e per le colazioni, se volete cenare nel villaggio per evitare di chiamare il guardiano che vi apra i cancelli, nella vicina cittadina di Tarbernas c’è un supermercato dove poter fare la spesa.

Se la solitudine non vi piace, al supermercato comprato anche una bottiglia di Hierba, il sorriso arriva dopo poco e senza sforzo.

Se andate in periodo estivo, portatevi il costume, all’interno del parco è anche disponibile una piscina con dei lettini, il cui accesso è incluso nel prezzo del biglietto.

Liz

Liz

Ciao, io sono Elisa Pasqualetto, ma tutti ormai mi chiamano Liz. Sono nata a Venezia, anche se le voci dicono che non ci viva più nessuno.
Nella vita lavoro freelance come Social Media Manager e Copywriter, mentre questo blog è solo una finestra sulla mia più grande passione: il viaggio.
Liz

Spread the love
  • 12
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *