Consigli per l'aperitivo

Dove bere l’aperitivo a Mestre

Quando non vado a bacari a Venezia, cerco un posto dove fare aperitivo a Mestre e negli anni ne ho testati davvero parecchi. Mestre non ha granché da offrire come città, è nota infatti per essere una sorta di “dormitorio più economico” della vicina Venezia, ma per l’aperitivo è ancora in grado di difendersi bene e non è un dispiacere passare una serata, senza l’angoscia di dover fare una coda interminabile, prima di riuscire a ordinare un bicchiere di vino.

In questo articolo elenco i luoghi dove, secondo me, vale la pena fare l’aperitivo a Mestre.

Al Palco

Una dei luoghi che preferisco, se ho voglia di farmi una serata in tranquillità è una pizzeria, che fa anche degli aperitivi, come dire, rinforzati.

Qui lo spritz costa un po’ di più del normale, circa 3 euro, ma viene servito con un buffet a base di pasta fredda, pizza, riso freddo, patatine e salatini, ma varia un po’ tutto in base alle giornata.

Spesso vengono anche organizzati degli eventi culturali sia letterari che musicali, che io, personalmente, apprezzo molto.

Hostaria Vite Rossa

Un altro dei miei punti di riferimento, qui l’atmosfera è completamente diversa, qui si ride e si scherza in compagnia, è un ritrovo assodato sia per chi abita a Mestre, sia per chi viene da fuori.

Qui preferisco bere vino, anche per il gran numero di bottiglie a disposizione e per la loro qualità. Gli stuzzichini di pesce, di carne e di verdure che sono esposti al banco sono tutti fatti in casa, uno per uno. Non perdetevi la mozzarella in carrozza al gorgonzola, perchè è la fine del mondo.

Al lupo nero

Un’osteria proprio in piazza a Mestre, non troppo economica per mangiarci, ma abbordabile per farci un aperitivo. Qui la  parola d’ordine è pesce e lo sanno far davvero buono.

Anche qui vi consiglio di bere del vino, bianco per la precisione, visto che la maggioranza dei “cicchetti” è di pesce.

AquAlta

Un locale a pochi passi dal centro di Mestre, che ha aperto qualche anno fa, ma che riesci sempre ad attirare un’abbondante clientela. Il suo segreto? Offrire un piatto di mortadella affettata e dei crostini di pane ad ogni ordinazione. L’idea di mettere qualcosa sotto i denti, anche se della semplice mortadella, ordinando un bicchiere di vino, è sicuramente più invitante che una misera ciotolina di patatine fritte.

L’Enoficina

Scoperto di recente, questo è un locale decisamente molto alla buona e fuori dal centro di Mestre, siamo alla fine di via San Donà, in direzione Favaro.

Il locale è semplice, compost da una sola sala e con lo spazio per dei tavolini fuori durante l’estate. I vini sono molto buoni, spesso c’è un buffet con porchetta tagliata, pizza, grissini e le classiche patatine fritte. A parte, si può ordinare un tagliere di affettati e formaggi misti.

Il Macaco

Anche questo locale è entrato da poco a far parte dei locali dove fare aperitivo a Mestre, nella mia personale lista.

Un po’ nascosto, ma sempre vicino al centro di Mestre, si trova questo locale che ha aperto da poco e che già è riuscito a farsi conoscere. Il vino e buono e gli stuzzichini anche, l’unica pecca è che farsi dare le patatine è un’impresa e i cicchetti sono sempre da pagare a parte. Niente è offerto, ma si mangia e si beve bene.

 

 

 

Ciao, io sono Elisa Pasqualetto, ma tutti ormai mi chiamano Liz. Sono nata a Venezia, anche se le voci dicono che non ci viva più nessuno. Nella vita lavoro freelance come Social Media Manager e Copywriter, mentre questo blog è solo una finestra sulla mia più grande passione: il viaggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.