Europa,  Italia

Dove mangiare a Mestre: Pizzeria da Michele

Ieri a pranzo sono andata a mangiare un trancio di pizza…
Ok, se vogliamo essere pignoli non mi sono limitata al trancio di pizza, ma questi son solo dettagli: devo assolutamente farvi presente questa pizzeria, anche se molti dei residenti di Mestre sicuramente lo consoceranno già!
Il posto in questione è una pizzeria al taglio e da asporto situata in via San Donà a Mestre: Pizzeria da Michele!
Pochi sono i turisti che visitano Mestre, solitamente utilizzata come punto d’appoggio per poi raggiungere facilmente Venezia, ma se si vuole un pranzo low cost magari non proprio in centro storico la Pizzeria da Michele risulta un’ottima possibilità.
Bando alle ciance! La pizzeria è piccolina ma ne vale veramente la pena. La trovate circa a metà di via San Donà sulla destra se andate verso Carpenedo e ovviamente a sinistra se andate in direzione di Favaro Veneto.
All’esterno sono posizioanti 3 tavolini con relativi sgabelli, all’interno una vetrina illustra nel modo migliore panini, tranci di pizza, arancini, olive ascolane, focacce e molto altro!
Cosa da non sottovalutare, anzi, da sottolineare, è l’utilizzo del forno a legna! Penso che tutti sappiate come cambia il gusto di una pizza in base al forno.
Pizzeria da Michele a MestreI panini in vetrina hanno diversi gusti, si va dal prosciutto crudo e mozzarella di bufala, al prosciutto cotto, mozzarella e funghi, alla porchetta e peperoni, per chi vuole rimanere leggero c’è anche quello alla rucola, bresaola e grana. Il pane usato non è pane comune ma pasta per la pizza, ed è questo che rende i panini speciali!

Il mio preferito però rimarrà sempre: soppressa peperoni e mozzarella!
Anche le focacce hanno il loro perchè, anche qui troviamo una vasta scelta di gusti: chiodini formaggio e prosciutto, alle verdure e tanti altri.
A lato, nella vetrina, i classici tranci di pizza.
Poco più a destra arancini siciliani, e vari fritti: crocchette di patate, olive ascolane e mozzarelline.
La pizzeria, inoltre, è famosa per le sue pizze extralarge di 41 centimetri di diametro! Assolutamente da provare!
Accettano i buoni pasto solo a pranzo, mentre il servizio d’asporto è garantito sia a pranzo che a cena.

Da pochissimo si possono ordinare anche pizze di misura regolare, pagando 1,50 euro in meno rispetto al costo delle maxi pizze (come le chiamano loro).

Trovate i prezzi sulla loro pagina web sotto il menù: i nostri prodotti! Aspetto di conoscere la vostra opinione a riguardo!

 

 

Ciao, io sono Elisa Pasqualetto, ma tutti ormai mi chiamano Liz. Sono nata a Venezia, anche se le voci dicono che non ci viva più nessuno. Nella vita lavoro freelance come Social Media Manager e Copywriter, mentre questo blog è solo una finestra sulla mia più grande passione: il viaggio.

4 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.