Venezia

#unlockyourlove: un pensiero per Venezia

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

#unlockyourloveMi piace ricordare Venezia come mia nonna me l’ha sempre mostrata, come mia mamma me l’ha sempre descritta e come io stessa l’ho vissuta, con i suoi grossissimi problemi e con le sue pareti intrise di storie meravigliose. Venezia vive anche sotto il peso di 21 mila lucchetti.

#unlockyoulove è un’iniziativa che mi sento di voler promuovere, in tanti mi hanno detto “ma Venezia ha ben altri problemi più gravi”, sono d’accordo, ma da qualche parte bisogna pur iniziare e, di certo, non lo si fa stando a casa seduti sul divano a guardare la tv. Venezia, come altre città d’Italia, è tappezzata di lucchetti sui corrimano dei ponti, un’indecenza nata per colpa di un libro dal contenuto discutibile: Tre metri sopra il cielo, di Federico Moccia.

Lucchetti che, oltre a rovinare l’aspetto della città, creano danni agli stessi ponti, costi per rimuoverli e accrescono il fenomeno di venditori abusivi di lucchetti.

L’amore è un sentimento libero per definizione, sigillarlo è solo una mera contraddizione.

IN COSA CONSISTE

#unlockyourlove è un’invito a rispettare Venezia, ad apprezzarla e ammirarla senza il bisogno di alterarne la bellezza con catenacci che, irrimediabilmente, col tempo, diventeranno ruggine. Il gesto è semplice, si tratta di attaccare ai lucchetti una piccola cartolina con la seguente frase:

Attaccare lucchetti sui ponti di Venezia è un atto di vandalismo, IL TUO AMORE non ha bisogno di catene, Venezia non ha bisogno della tua immondizia. #unlockyourlove

Un messaggio breve ed wpid-img_20140826_202040.jpgefficace, tradotto in francese, tedesco, spagnolo, russo e inglese, che sembra aver già dato i suoi frutti, nonostante le operazioni di sabotaggio di alcuni.

L’iniziativa sta facendo il giro del mondo, da Parigi a Sydney, sensibilizzando i turisti a non sigillare il loro amore incatenandolo al corrimano di un ponte o di un qualsiasi monumento. Lasciate che sia un semplice bacio, dalla cornice veneziana, ad essere il ricordo del vostro viaggio. #unlockyourlove.

 

 

Liz

Liz

Ciao, io sono Elisa Pasqualetto, ma tutti ormai mi chiamano Liz. Sono nata a Venezia, anche se le voci dicono che non ci viva più nessuno.
Nella vita lavoro freelance come Social Media Manager e Copywriter, mentre questo blog è solo una finestra sulla mia più grande passione: il viaggio.
Liz

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Ciao, io sono Elisa Pasqualetto, ma tutti ormai mi chiamano Liz. Sono nata a Venezia, anche se le voci dicono che non ci viva più nessuno. Nella vita lavoro freelance come Social Media Manager e Copywriter, mentre questo blog è solo una finestra sulla mia più grande passione: il viaggio.

5 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Follow

Get every new post delivered to your Inbox

Join other followers