Informazioni per chi viaggia

Windjet, verdetto spostato al 13 Agosto

Qualche giorno fa avevo pubblicato un post relativo alla compagnia Windjet e al suo possibile fallimento.
il 6 agosto doveva essere la data delle decisioni: o la fusione con Alitalia o il fallimento.
Alitalia si è tirata indietro, la fusione non si farà, e quindi adesso quale sarà il futuro della compagnia aerea siciliana? I ritardi e il malcontento sono ormai le due costanti delle giornate in aeroporto per i passeggeri della Windjet, i quali da un momento all’altro possono ritrovarsi senza biglietto e senza un volo con cui tornare a casa o andare in vacanza.
L’Enac ha imposto alla compagnia di attuare un piano di emergenza. A causa della lunga trattativa con Alitalia, che si protrae da Aprile, la situazione è molto peggiorata e lo stesso Presidente dell’Enac si è rivolto ad Alitalia dicendo: “che si faccia carico di un problema che anche lei ha creato”.

Il 13 agosto è la nuova data di scadenza, entro la quale sapremo il destino di questa compagnia aerea. Alitalia ha, comunque, messo a disposizioni alcuni voli charter su cui riproteggere i passeggeri lasciati a terra della Windjet. 
Al Marco Polo di Venezia, lunedi 6 agosto non sono stati aperti i banchi accettazione fino all’atterraggio del volo in arrivo, questo perchè la compagnia aerea non aveva ancora pagato l’affitto dei banchi check-in sia per il volo del mattino che per quello della sera. 
La vendita dei biglietti è stata sospesa ormai da qualche giorno sia via web che via call center, quindi state tranquilli non c’è pericolo di comprare un biglietto di una compagnia in via di fallimento!
Purtroppo l’atmosfera qui in aeroporto non è delle migliori, i passeggeri si lamentano delle poche informazioni, ma purtroppo, spesso e volentieri, noi addetti check in non abbiamo la risposta a tutte le domande. 
Il mio pensiero va a tutti i passeggeri che stanno vivendo un disagio dopo l’altro, ai dipendenti Windjet che vedono il loro futuro cadere in pezzi ora dopo ora, e li esorto a tener duro! 
Un pensierino va anche ai miei colleghi al check-in che sicuramente non hanno vita facile dovendo fare i conti ogni giorno con un volo che potrebbe essere cancellato da un momento all’altro e con i passeggeri alterati per una situazione che sta decisamente degenerando.

in bocca al lupo a tutti!

Liz

Ciao, io sono Elisa Pasqualetto, ma tutti ormai mi chiamano Liz. Sono nata a Venezia, anche se le voci dicono che non ci viva più nessuno. Nella vita lavoro freelance come Social Media Manager e Copywriter, mentre questo blog è solo una finestra sulla mia più grande passione: il viaggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.