tornare in un posto già visto
Riflessioni

Tornare o non tornare in un posto già visto?

tornare in un posto già vistoLa domanda se tornare o non tornare in un posto già visto me la sono posta qualche tempo fa quando ho deciso di andare a Berlino per la seconda volta. Devo essere sincera, fino a qualche mese fa escludevo questa opzione a priori, mi dicevo “il mondo è grande, perché dovrei tornarci?”, e invece mi sono ricreduta. Galeotta fu la mia amica di Berlino, che rappresenta sempre una scusa per comprare un biglietto aereo in direzione Cruccolandia.

Questa volta ho visto Berlino sotto una luce diversa, l’ho girata in bicicletta e devo dire che l’ho apprezzata molto di più della prima volta. Con il sole estivo la città cambia volto, i colori sono completamente diversi in più è un piacere girarla senza il rischio di incappare in una delle mie sventure in metro.

Ad ogni modo, ragionavo sull’idea di tornare o meno in un posto già visto, e per quanto rimanga convinta che bisognerebbe cercare di vedere più mondo possibile, non credo che sia totalmente sbagliato decidere di rivisitare una città per la seconda o terza volta.

La prima volta che si visita un luogo si tende a vedere ciò che c’è di più conosciuto, gli status symbol della città, per capirsi, e a lasciare per i ritagli di tempo l’aspetto più particolare, invece tornando una seconda volta si approfondisce la conoscenza. Tornare in un posto già visto è come fare il passo successivo in un rapporto, è portare ad un livello superiore una relazione con un luogo che ci è particolarmente rimasto nel cuore.

Il mio discorso però non è da riferirsi a quelle classiche vacanze abitudinarie, della serie che ogni anno si va nello stesso posto, ammetto che quello non arrivo ancora a concepirlo, probabilmente perché per me il concetto di vacanza è un po’ diverso da quello di viaggio. Io non vado quasi mai in vacanza, io viaggio.

Ci si può innamorare di una città e volerci tornare, personalmente rivedrei tutti i luoghi in cui sono stata, ma al momento la passione per il viaggio e la scoperta del nuovo ha la precedenza, quindi largo alle nuove mete e in lista d’attesa ce ne sono già due.

Sarei curiosa di sapere la vostra opinione a riguarda, quanti di voi tornerebbero in un posto già visto? E quanti invece non lo farebbero? Il mondo è bello perché è vario.

 

 

 

Ciao, io sono Elisa Pasqualetto, ma tutti ormai mi chiamano Liz. Sono nata a Venezia, anche se le voci dicono che non ci viva più nessuno. Nella vita lavoro freelance come Social Media Manager e Copywriter, mentre questo blog è solo una finestra sulla mia più grande passione: il viaggio.

8 commenti

  • Federico Mura

    A me piace tornare nei posti in cui sono già stato e che hanno lasciato il segno. Sono stato due volte a Barcellona, due a Pisa, innumerevoli a Verona ecc ecc. Se sono stato bene e/o mi manca qualcosa da vedere, torno sicuramente.

  • TripVillage

    Un mio amico si rifiuta proprio di tornare in un posto già visto, io invece ci torno volentieri (se no non sarei stata 2 volte a SF e Londra, 3 Barcellona, 7 a New York….) perché se mi piace la prima volta, voglio scoprire sempre di più! Concordo con il fatto che il mondo é grande e vorrei vedere sempre cose nuove, pero’ a me fa piacere tornarci e scoprire sempre qualcosa di nuovo 🙂
    Quindi posto nuovo o posto già visto..l’importante é viaggiare 🙂

  • fusco marina

    il mondo è grande ..e vuoi scoprirne sempre un pezzetto di +
    però ci son posti in cui torni e ritorni
    (grazie anche alle low cost) negli ultimi 6 anni
    a me è capitato di ri ri ri tornare
    3 volte a bradford
    3 volte a maastricht (e a valkenburg)
    5 volte a malta (e per un’isoletta grande 18 kmq ..sembra na’ follia..ma ho sempre qualcosa in piu’ da vedere (pensa che NON ho ancora visto la decollazione del caravaggio.. cosi’ ho un motivo in piu’ per tornare
    5 volte a londra (e ogni volta abitando in zone diverse..per conoscere angoli diversi)
    4 volte a budapest (e continua ad affascinarmi tanto tanto)

    eppure amo cambiare
    però son ritornata martedi’ da nis in serbia: forse sono l’unica!! (o quasi)
    e per un momento ho rimpianto di non esser tornata per la terza volta a colonia!

    quale è la vostra classifica dei ri-ritorni????

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.