Dove e cosa mangiare a Valencia (low cost e non)

Cosa e dove mangiare a Valencia
Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Le prime due cose che vengono in mente parlando di Valencia sono: la paella e la Ciudad de las Artes y las Ciencias, per lo meno questo è quello che succede a noi italiani, che spesso e volentieri il cibo lo mettiamo al primo posto, anche in viaggio.

La prima tappa del mio on the road in Spagna è stata Valencia e se già vi ho proposto un itinerario a piedi tra le sue bellezze architettoniche, artistiche e culturali, oggi vi voglio parlare di dove e cosa mangiare nella terza città più popolosa di Spagna.

Sicuramente già starete pensando alla Paella Valenciana e fate bene, dal momento che la sua città madre è proprio Valencia, se non la si assaggia qui, dove la si dovrebbe mangiare? Ma non è l’unica cosa per cui le vostre papille gustative faranno festa, fidatevi.

Cosa e dove mangiare a Valencia

DOVE MANGIARE LOW COST A VALENCIA

Anche se Valencia non è nota per essere una città costosa, come del resto un po’ tutta la Spagna, anche qui si trovano posti dove è possibile mangiare low cost e dove, invece, i prezzi sono un attimino più alti.

TAPAS

Innanzitutto, sarà anche un consiglio banale, ma dateci dentro di tapas, purtroppo io per Valencia posso darvi un solo suggerimento: Sagardi! Le tapas qui sono veramente buonissime e in alcuni casi anche molto elaborate.

Cosa mangiare a Valencia: Tapas

La particolarità del locale è che non si paga al momento dell’ordine, ma una volta finito di mangiare, restituendo il piatto con gli stuzzicadenti sopra, tramite i quali si calcolerà il totale (le tapas sono circa 1,80 euro l’una).

Mangiare a Valencia: tapas

Un consiglio: non fatevi prendere la mano, le cameriere sono in gamba e vi passano sotto il naso con stuzzichini sempre più buoni, ed è facile cadere in tentazione dimenticandosi del conto.

TIPICO VALENCIANO

Valencia non è solo tapas e paella, ma se c’è una cosa che amo fare è poter ordinare tanti piccoli piatti diversi, mi piace poter assaggiare più di una cosa sola, un po’ come ho fatto a Malaga.

Se cercate un posto dove mangiare a Valencia spendendo poco, di qualità e frequentato da spagnoli allora dovete andare al Restaurante Serranos. Ce lo siamo fatti consigliare dalla receptionist del nostro Aparthotel che, molto timidamente, ci ha indicato il posto sulla mappa, raccomandandoci che non era locale molt alla buona, dove però si mangiava molto bene e che lei stessa frequentava con gli amici. Ci siamo fidati, ed è vero, aspettatevi una trattoria un po’ vecchiotta, con gli arredi in legno e nessun fronzolo, ma le tapas sono squisite. Fatevi consigliare dalla cameriera, ma state certi che con 25 euro in due, uscite rotolando!

La Utielana, invece, è un ristorante che abbiamo scovato per caso, passeggiando e perdendoci tra le vie di Valencia. A vederlo dall’esterno non ha l’aria proprio invitante, ma quel che importa è riempire la pancia.

Gamberetti con aglio

Da provare: i gamberetti con l’aglio, la tortillas di patate e cipolle e il dolce della nonna (fatto veramente dalla nonna!). Prezzo medio 15 euro a testa (contando anche una bottiglia di vino e un’insalata).

DOVE MANGIARE A VALENCIA SPENDENDO UN PO’ DI PIÙ 

A cena siamo stati sempre fortunati a livello di soldi spesi, paradossalmente lo siamo stati meno a pranzo, ma per quanto riguarda la qualità non ho nulla da dire.

PAELLA

Lo so che stavate aspettando di sapere dove mangiare la paella a Valencia…ci sto arrivando. Il posto dove mangiarla è La Pepica, ristorante a pochi passi dalla spiaggia e famoso sia tra i valenciani che tra i turisti (molti turisti).

cosa e dove mangiare a Valencia_paellaLa paella è davvero buona, siamo arrivati qui grazie ai consigli di un amico che aveva vissuto a Valencia qualche anno e senza neppure prenotare.

Un consiglio: evitate di ordinare le Patatas Bravas, non le sanno fare.

ENSALADA RUSA

L’insalata russa più buona che io abbia mai mangiato durante il mio viaggio on the road è stata al Taska Hogan 1807 nei pressi di Plaza Redonda, luogo senza dubbio turistico e per questo bisogna aspettarsi un conto non proprio basso, a loro favore però, il fatto che viene fatto tutto espresso e con ingredienti freschi.

Un appunto sull’insalata russa spagnola: non è come la nostra, il tonno l’ho trovato praticamente sempre, ma la sua ricetta varia a seconda della città, potete trovarla con le acciughe, con le olive e con altri tipi di verdure oltre ai piselli, le patate e le carote che usiamo noi.

ensalada rusa en Valencia

Da assaggiare: Croquetas caseras (sono 5 e tutte diverse, inclusa quella al jamón iberico, prezzo: 7,5 euro), Calamares Salsa Verde (8 euro e ne viene servito 1) e l’Ensaladillas rusa casera (6,50 euro per un’insalata russa fatta in casa servita con l’uovo sodo grattugiato sopra).

calamares salsa verde

Vi ho per caso fatto venire fame?

Liz

Liz

Ciao, io sono Elisa Pasqualetto, ma tutti ormai mi chiamano Liz. Sono nata a Venezia, anche se le voci dicono che non ci viva più nessuno.
Nella vita lavoro freelance come Social Media Manager e Copywriter, mentre questo blog è solo una finestra sulla mia più grande passione: il viaggio.
Liz

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

5 thoughts on “Dove e cosa mangiare a Valencia (low cost e non)

  1. ciao grazie per le informazioni potresti consigliarmi un locale per la paella da non spendere troppo ? se la fanno anche a pranzo puoi consigliarmi un posto vicino al bioparc ? grazie se no per la sera va bene in centro. grazie Daniela

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *